#AWE2020 Day 1

Dal 26 al 29 maggio 2020 ha avuto luogo la più importante conferenza sulla realtà aumentata e virtuale di tutti i tempi.
Per questa occasione, a causa del Covid-19 che ha impedito lo svolgimento di grandi manifestazioni in tutto il mondo, l’intero evento si è svolto online, ed ha avuto un successo di pubblico inaspettato.
La piattaforma utilizzata per l’evento, Pathable, ha permesso la contemporaneità di 4 spazi live continuativi, per 4 giorni interi, alle quali hanno preso parte numerosi professionisti oltre a dare la possibilità ai partecipanti di accedere alla sezione espositiva dello show, dove le aziende si sono presentate attraverso vetrine online dedicate.

Tutti i Livestream sono stati trasmessi in diretta sulla profilo ufficiale di VIMEO: Augmented Reality, e sulla pagina ufficiale Facebook: AWE – Augmented World Expo
Gli eventi in VR, sono stati trasmessi sia sulla piattaforma di VirBELA (visibile da browser, anche per chi non possiede un visore, con interazione tramite avatar) che sulla piattaforma di AltSpace (visibile da browser con sistema Windows, e con visori Oculus, Samsung Gear VR), sulla quale si è svolto l’after show, con DJ e interazioni personalizzate con avatar.

Durante il primo intenso giorno di conferenze, ci sono stati importanti annunci; riportiamo una sintesi qua sotto.

Qualcomm sta collaborando con 15 operatori a livello mondiale, per rendere XR parte delle loro offerte 5G rivolte a consumatori e imprese entro il 2021.
(…) I rappresentanti di Qualcomm hanno svelato che saranno prodotti dei visori all’avanguardia, per il mercato consumer, che permetteranno di avere esperienze di connessione tramite il 5G.
I partner di Qualcomm che lavorano a questa impresa, comprendono operatori come China Mobile, China Telecom, China Unicom, Deutsche Telekom, EE, KDDI, KT, LG Uplus, NTT DOCOMO, Orange, SK Telecom, SoftBank, Telefonica, Verizon e Vodafone.
Tutti questi partner, hanno rivelato di avere piani di commercializzazione rivolti a visori XR per fornire esperienze immersive, di realtà virtuale (VR), realtà aumentata (AR) e realtà mista (MR) su reti 5G.
Una volta sul mercato, le reti 5G offriranno maggiore larghezza di banda, minore latenza e maggiore affidabilità rispetto alle reti 4G esistenti, il che consentirà nuovi casi d’uso, come il “mobile computing XR.
” (…)

Reference:
Forbes – Qualcomm And Partners Unveil Cutting-Edge Mixed Reality Viewers For 5G Connected Experiences
QualcommWith 5G here, what’s next for the Internet of Things?

Reference video: Aardman.com

Unity: Wallace & Gromit si sono riuniti per la loro prima avventura nel mondo della realtà aumentata, grazie ad Aardman Animations, Fictioneers, and Unity.

(…) Aardman Animations ha rivelato la produzione del primo clip di Wallace & Gromit: The Big Fix Up, la prima nuova avventura, raccontata esclusivamente in realtà aumentata.
Nella nuova storia, l’inventore Wallace e la nuova impresa commerciale del suo fedele cane Gromit, “Spick & Spanners”, stipulano un contratto con “Fix-Up” Bristol, la città dove ha sede Aardman. (…)
L’avventura in realtà aumentata interattiva, completa – che i fan potranno sperimentare come download gratuito su smartphone Apple o Android supportati – verrà rilasciata a livello mondiale, a partire da questo autunno nel Regno Unito.

Reference: Aardman Debuts First Clip From New Wallace & Gromit Adventure ‘The Big Fix-Up

8th Wall introduce Face Effects, modalità di effetti che possono funzionare su qualunque piattaforma Web.

(…) PALO ALTO, California, 26 maggio 2020 (GLOBE NEWSWIRE) – 8th Wall ha annunciato oggi il lancio di 8th Wall Face Effects, diventando la prima piattaforma di sviluppo web, a offrire strumenti per sviluppare filtri viso WebAR.
8th Wall Face Effects offre agli sviluppatori, una piattaforma per creare filtri per il viso interattivi, in tempo reale, che possono funzionare istantaneamente su qualsiasi sito Web (…)

Reference: 8th Wall Brings Augmented Reality Face Effects to the Web

Cognitive3D lancia Objectives System, una nuova funzionalità che aiuta le aziende a misurare direttamente i risultati dalla realtà virtuale.

(…) Il sistema degli obiettivi è uno strumento di valutazione delle prestazioni umane che i manager possono utilizzare per misurare direttamente i risultati dalla realtà virtuale. Con pochi clic possono definire i passaggi necessari affinché gli utenti abbiano successo nell’esperienza.(…)

Reference: Introducing the Objectives System

La tecnologia OVR, rilascia un’esperienza VR con il senso dell’olfatto

OVR Technology rilascia la sua piattaforma Architecture of Scent per realtà virtuale.

(…) Burlington, Vermont: OVR Technology, ha annunciato oggi il rilascio della sua piattaforma Architecture of Scent® per la realtà virtuale (VR), che combina hardware, software e scentware per replicare con precisione esperienze sensoriali complesse nel mondo digitale.
Architecture of Scent® offre un modo sicuro ed efficace per sovrapporre il profumo esistente nel mondo reale, alla realtà virtuale. Fornisce quindi agli sviluppatori di contenuti VR un modo per costruire esperienze realistiche e davvero coinvolgenti con un maggiore impatto e migliori risultati, in ambito sanitario, educativo, formativo e in altre aree. (…)

Reference: OVR Technology Delivers First-of-Its-Kind Scent Experience for VR

Il Main LiveStream del 26 maggio è visibile su VIMEO a questo link: Augmented Reality

© 2020 AWE – © 2020 ARea6DoF – Riproduzione vietata

Cecilia Lascialfari